This page was exported from Il Processo Telematico - La Privacy - La Sicurezza Informatica [ https://maurizioreale.it ]
Export date: Fri Jun 21 9:52:48 2024 / +0000 GMT

Improcedibile il ricorso se manca la prova della notifica PEC



Improcedibile il ricorso

se manca la prova

della notifica PEC

(Corte di Cassazione Sez. VI - T, ordinanza 19 aprile 2019, n. 11136)

L'articolo è stato realizzato per “Il Quotidiano Giuridico”, il quotidiano di informazione giuridica del gruppo Wolters Kluwer Italia e curato da Cedam, Utet Giuridica, Leggi d'Italia e Ipsoa.

Secondo l'ordinanza n. 11136/2019 della Cassazione civile, ai fini della prova del perfezionamento della notificazione tramite PEC da depositarsi in modalità diversa da quella telematica è necessario il rispetto di quanto disposto dalla L. n. 53 del 1994, agli articoli 9, commi 1 bis e 1 ter e quindi la produzione di copia analogica del messaggio di trasmissione a mezzo PEC e dei suoi allegati nonché delle ricevute di accettazione e di avvenuta consegna munite di attestazione di conformità agli originali.

Puoi continuare la lettura cliccando qui.

Avv. Maurizio Reale

21 maggio 2019

 

 


Post date: 2019-05-21 15:08:40
Post date GMT: 2019-05-21 13:08:40
Post modified date: 2019-05-21 15:08:42
Post modified date GMT: 2019-05-21 13:08:42

Powered by [ Universal Post Manager ] plugin. MS Word saving format developed by gVectors Team www.gVectors.com