This page was exported from Il Processo Telematico - La Privacy - La Sicurezza Informatica [ https://maurizioreale.it ]
Export date: Fri Jun 2 23:26:25 2023 / +0000 GMT

COME FARE PER VERIFICARE LA PRESENZA DI COMUNICAZIONI/NOTIFICAZIONI (CIVILI E PENALI) DEPOSITATE IN CANCELLERIA



PER SITO

Lunedì 15 febbraio 2016 è stato reso noto il comunicato del Direttore Generale dei Sistemi Informativi Automatizzati con il quale si informava che «a partire dalle ore 11.38 di venerdì 12 febbraio e sino alle ore 13.49 del medesimo giorno, a causa di un errore nella comunicazione dei talune variazioni al registro generale degli indirizzi, si è prodotta la cancellazione di taluni indirizzi PEC di avvocati. Nel caso, quindi che le comunicazioni effettuate in tale fascia oraria siano state eseguite mediante deposito presso la cancelleria, è opportuno provvedere alla loro rinnovazione».

E' necessario quindi che i Colleghi verifichino, negli Uffici Giudiziari ove pendono procedimenti nei quali siano difensori, l'eventuale deposito in cancelleria della comunicazione/notificazione non andata a buon fine mediante inoltro tramite PEC.

Ritengo utile spiegare ai Colleghi il procedimento da seguire per verificare la presenza di comunicazioni/notificazioni depositate in cancelleria ove l'invio tramite PEC non sia andato a buon fine.

Per proseguire nella lettura dell'articolo e visualizzare la guida per verificare la presenza di comunicazioni/notificazioni depositate in cancelleria, CLICCA QUI.

18 FEBBRAIO 2016

Avv. Maurizio Reale

 

 


Post date: 2016-02-18 12:16:02
Post date GMT: 2016-02-18 11:16:02
Post modified date: 2016-02-18 15:17:49
Post modified date GMT: 2016-02-18 14:17:49

Powered by [ Universal Post Manager ] plugin. MS Word saving format developed by gVectors Team www.gVectors.com